29. 01. 2023.
ZUCKA, MARIO MALI DIV JANIORSKI, BEA JANIORSKA 2009

17.marzo 2009

"Ciao M.

Scusa se non mi sono fatto sentire ma il lavoro mi ha impegnato molto, e anche la caccia di selezione alle capriole.....
Veniamo alle cose importanti.
Purtroppo Vili (Dachsbracke) ha preso una brutta botta da una scrofa e dovra stare fermo immobile per 5/6 mesi. Questo ha permesso ai bassotti di far vedere cosa possono fare.
Mario ha trovato il suo primo cinghiale e si e comportato benissimo facendo la seguita e abbaiando al fermo fino allo sparo.
Žućka in girata dopo un anno di fermo ha permesso l'abbattimento di una scrofa e due rossi.
Bea sta dimostrando ottime doti sul sangue.Sono stato chiamato la prima volta da un guardiacaccia a recuperare un capriolo che non hanno trovato con un bavarese.Era stato colpito a una coscia rompendo l'osso.
Sinceramente non credevo di trovarlo. Ha seguito la traccia per circa trecento metri senza che io vedessi una goccia di sangue, poi il primo letto, dopo cinquanta metri circa il secondo dopo di che l'ho liberata e fatti altri dieci/venti metri ha trovato il capriolo ancora vivo. Non so come ha fatto ma lo ha afferato al collo e si e fatta trasportare appesa fino a che non sono riuscito ad abbatterlo.
Fantastica!!!!!!!!!!!
Ad oggi mi hanno chiamato per 6 recuperi, a parte uno tutti sono andati a buon fine.Posso con certezza dirti che hai fatto un lavoro allevatoriale fantastico,hai creato una fantastica linea da lavoro......."

C.M., Modena